Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ROBIN RED IN INVERNO?
MessaggioInviato: gio 20 gen 2005, 8:46 
Non connesso

Iscritto il: ven 26 nov 2004, 13:46
Messaggi: 64
Ciao a tutti ,vorrei proporvi un dibattito:Robin red d'inverno si o no.
Io sono un estimatore del fantomatico pastoncini che utilizzo sempre con buoni risultati nei miei mix....ma da primavera fino ad autunno inoltrato.
Io personalmente ritengo questo ingrediente superfluo in inverno ,popiche' lo ritengo come qualsiasi pastoncino ...grassso..non indicato al metabolismo di questi tempi e temperature.
Cosa ne pensate?.

Accetto opinioni volentieri da piu'esperti.
Ciao di nuovo a tutti
:) :) Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 20 gen 2005, 9:20 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: gio 07 ott 2004, 11:29
Messaggi: 758
Immagini: 86
...grasso ma non eccessivamente grasso.....però in effetti direi che il suo uso migliore non è certo in inverno , se proprio vogliamo usarlo in questa stagione meglio in basse %, giusto il necessario per conferire un pò di gusto all'esca (di solito mai oltre un 5%). Il suo uso migliore comunque è senza ombra di dubbio con alte temperature dell'acqua o , in buoni dosaggi, in campagne di pasturazione prolungata (è uno degli ingredienti che più "marchiano" l'esca.......). Anni fà sono stato anch'io "vittima" dell'equazione tutta da dimostrare robin red=spezie=digeribilità=miglior uso con basse temperature, senza ragionare sull'unica cosa (si fà x dire...) da ragionare e cioè i grassi.......

_________________
Big Fish team


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 20 gen 2005, 14:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 17 ott 2004, 15:31
Messaggi: 94
Quoto le risposte di entrambi,anche io preferisco utilizzare il tanto amato pastoncino rosso con temperature dell'acqua miti data la sua elevata (rispetto ad altri ingredienti) presenza di grassi.Letteralmente devastante in connubio con farina di arachide,csl e spezie (sia in polvere che in olio complesso) nella stagione calda. :lol: :lol:

_________________
al posto sbagliato......nel momento giusto!!

official member venetia tim italia


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 20 gen 2005, 15:24 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mer 06 ott 2004, 16:12
Messaggi: 5488
Immagini: 873
è interessante vedere come il robin red sia usato sostanzialmente per 3 motivi:
- il sapore
- l'attrattività intrinseca (provata ormai dai più)
- il potere digestivo.
allora, mentre i primi 2 punti sono abbastanza certi, ossia è risaputo che il gusto piace e molto e che in estate sopratutto la miscela in questione regali una 2marcia" in più alle boilies, per il terzo il dilemma rimane!
robin red= spezie= miglior digestione.
ma quante spezie ci sono nel robin red ? e di che tipo'
sebbene la ricetta sia celata ai più, ci è dato sapere che le spezie presenti siano : il pepe , la paprika , il peperoncino piccante, il fieno greco, il cardamono, la noce moscata e il curry(che a sua volta è una miscela) in proporzioni ovviamente sconosciute.
se analizziamo le proprietà intrinseche delle singole spezie(conosciute e verificate a livello scentifico), ci rendiamo conto che effettivamente viene loro riconosciuta la capacità di interagire con la digestione guardacaso delle proteine , con la fluidità sanguigna(utile negli animali a sangue freddo) e con la salute dell'intestino.
da questo possiamo affermare con certezza questo ruolo importante?
di fatto non esistono studi specifici sulla carpa ma è utile apprezzare che molte aziende leader inseriscono questo ingrediente o similari (è abbastanza facile individuarne la presenza!)proprio nei loro mix di punta , ossia quelli più nutritivi e\o destinati ad essere estremamente digeribili!
per assurdo, se non vi fosse un buon riscontro in merito al prodotto, credo proprio che tutti risparmierebbero proprio su questo costoso ingrediente!
per parlare di prodotti di cui mi è concesso, il nostro red fish(alto dosaggio di robin red) ed il red birdfood (medio basso dosaggio) lo contengono , l'uno sia per il gusto e l'attrazione(essendo un mix specialistico ad alta nutritività per acque temperate), l'altro per gusto e digeribilità.
tornando ad agganciarmi al post ed alla risposta di Tiziano , sicuramente un basso dosaggio non guasta di certo , riservandoci un impiego più massiccio quando si possono sfruttarne appieno le potenzialità(acqua sopra i 18°C).

_________________
Crazycarpangler sviluppo prodotti Big-Fish s.r.l.




Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 20 gen 2005, 18:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 07 ott 2004, 19:26
Messaggi: 171
credo che con acqua fredda sotto una certa soglia e in una buona stramaggiornaza di posti il metterlo o meno nn sia cosi importante. io di solito se lo uso lo uso in dosi molto alte e con acqua molto calda.


Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Copyright @ 2013 BigFish Registro imprese: sede Treviso, iscr. n° 289243 Capitale sociale: 50.000,00 i.v.