Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 15:42 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mer 06 ott 2004, 16:12
Messaggi: 5488
Immagini: 873
sono passati ormai più di 12 anni dalla nascita del Keltia, il primo mix con cui Big Fish ha guadagnato un posto di assoluto rilievo nel panorama delle esche da carpa .
E' interessante per me ripercorrere le tappe di questo successo, in questo preciso momento storico in cui tante piccole realtà nascono e muoiono in maniera molto effimera , perchè tanti appassionati "nati" come pescatori dopo il 2000 non possono neppure immaginare quale percorso storico "di peso" vi sia dietro questa importante azienda veneta.
tutto iniziò con un incontro casuale !
verso la seconda metà degli anni '90 ero un pescatore itinerante, sempre pronto a scoprire nuove acque e a cercare pesci mitici immerso nella natura più selvaggia .
in quegli anni già affrontavo Endine, il lago di Pusiano e molti fiumi della mia terra, dal Piave al Livenza , passando con i pionieri della nostra disciplina nei canali di acqua salata , Il Dese e lo Zero)
5843(numerosi successi nei fiumi e canali del nord est)

5844(Endine e le sue enormi regine ...quando ancora non eravamo più di 20 in tutta italia a pescarci!)

5845(il record del Pusiano dell'epoca, una carpa eccezionale , catturata da solo durante il freddo inverno )

così una fredda mattina di novembre, mentre risalivo nella nebbia il canale Brian , mi imbattei nella strana postazione di un pioniere del nord est, che già avevo visto in foto sulle riviste :"Sandro Minotto"!|

5841(la postazione di Sandro a inizio anni '90 , una piattaforma galleggiante da poter spostare sul canale senza over tagliare canneti !!)

5842(Sandro Minotto , famoso carpista già negli anni '90 , primo nel nord est a superare la soglia dei 20kg.)

L'incontro fu "freddo" e asettico..nessuno dei due si aspettava di incontrare altri pescatori, e noi per l'epoca eravamo dei "selvatici"poco avezzi ai convenevoli!!
ma poche parole e sguardi profondi bastavano per capire se il tuo interlocutore avesse il tuo stesso"pelo" sul petto ...e quello fu il primo di una serie fortunata di incontri che poi ci ha portato ad un'amicizia destinata a durare negli anni!
passo molto tempo ancora prima che si iniziasse a parlare di esche , uno degli argomenti più tabù per l'epoca , e prima di arrivare a condividere ricette, passammo molte pescate a studiare l'uno le esche dell'altro cercando di carpirne i segreti racchiusi fra le granulose farine, senza che fosse necessario esprimersi a parole!

5846(pescare insieme all'epoca voleva dire aprire due micro buchi nel canneto a 50 mt. l'uno dall'altro e trovarsi insieme per mangiare o bere il caffè alla mattina...e già ci pareva di essere fin troppo intimi!)

5847(rubare con gli occhi le soluzioni del compagno di pesca, chiedere info è sempre stato un tabù fra pescatori veri!)

non ricordo di preciso chi ruppe l'assurda omertà..ma credo di essere stao io con una frase del tipo :" faccio arrivare 25 kg. di robin red dall'inghilterra, vuoi dividere?"

e la volta dopo lui :" andiamo sù in belgio a prendere 50 kg. di caseina, te ne serve anche a te?"

e ancora io a lui :" faccio fare 10 litri di aroma fragola, ne prendi 5 tu?"

praticamente abbiamo iniziando dividendoci le spese e gli oneri per procurarsi ingredienti e farine che in Italia non si trovavano.....oppure per far realizzare prodotti specifici a seconda delle nostre esigenze(io sono sempre stato bravo a scovare i migliori fornitori..)
E un giorno, finalmente parlammo di boilies, di mix e di farine , ci volero almeno 4-5 anni di frequentazioni ma quello fu un momento memorabile perchè gettammo le basi per "costruire il nostro progetto di mix" il KELTIA appunto.
figlio della mia cultura personale , fatta di molta ricerca scientifica (a 20 anni ero già andato in inghilterra a vedere Haiths , in ungheria a studiare gli allevamenti intensivi di carpe, da Ravasi per capire come nascevano i birdfood e collaboravo per lavoro con l'equipe enervit per lo studio ed il test degli integratori proteici per atleti) e dell'innata abilità di Sandro nello sviluppo di super fishmeal per la pesca in acque correnti!

5849(pionieri delle esche Italiane)

5848(amore per le farine di qualità fin dagli anni '90)

praticamente unimmo le mie ricerche sugli ingredienti (io avevo già individuato un paio di farine di pesce norvegesi sconosciute in Italia in quanto non importate neppure per il pet food delle quali ero riuscito ad ottenere campioni di qualche decina di kg.) alle sue capacità di self maker e riuscimmo a impastare i primi 100 kg. di un mix che fin da subito ci apparve rivoluzionario e oltremodo avveniristico per l'epoca .
Un epoca in cui il grande guru dell'esca Mauro Bisleri, iniziava a coniare l'espressione birdfish mix che si sposava benissimo col nostro neonato Keltia!

i risultati furono sbalorditivi , eclatanti e assolutamente al di là delle aspettative anche per due self maker non certo agli inizi!
l'esca perfetta per le nostre pescate , in canale per Sandro ed in giro per i laghi italiani e francesi per me ...praticamente l'all round che avevamo sempre sognato che ha ingannato centinaia e centinaia di grossi pesci(e continua imperterrito pure oggi ad ingannarli!!).

ma il sogno duro poco....infatti , una volta esurite le farine di base capimmo quanto era difficle portare avanti il nostro sogno....la casa produttrice dei 2 fishmeal impiegati nel Keltia ,di fatto ci obbligava all'acquisto di un europallet di prodotto (circa 250 kg. per tipo) come ordinativo minimo.....

e daltronde il mix non era lo stesso se si usava la TRIPLE9 , fatta con lo scarto delle aringhe putride cotte a forno (unica farina disponibile nei consorzi italiani!).

così decidemmo di coinvolgere un giovane imprenditore che si era appena lanciato nel mondo dei prodotti da carpfishing(supportato dalla decennale esperienza dei suoi brillanti genitori ) , Fabio Boscolo!

il "PATTO COL DIAVOLO" fu terribile a pronunciarsi....la nostra strepitosa ricetta in cambio dell'approvigionamento delle farine necessarie per realizzarla e la promessa che l'azienda avrebbe sempre usato farine di altissimo livello(quasi tutte sono ad oggi per uso umano), un patto stretto col sangue e la promessa che la ricetta del Keltia sarebbe stata nota solo ai tre "fondatori" , pena lo scioglimento della collaborazione!

(ad onor del vero, Fabio ad oggi tiene fede all'impegno e neppure i suoi collaboratori più stretti in magazzino conoscono la formula completa!)

e così questa poderosa miscela è arrivata a voi come la conoscete

5850(il Keltia è uguale da 12 anni a questa parte, si è sostituita solo una farina di cereali , adeguandola in termini migliorativi alle ricerche che abbiamo continuato a fare per migliorare le farine)

una base birdfood eccezionalmente gustosa, nutriente , digeribile e attrattiva per le carpe, portata alla soglia del 40% di proteine , grazie a 2 fishmeal eccezionali , scovati quasi per caso in giro per il mondo!
rollato fin dalle sue origini con l'aroma fragola che io steso feci sviluppare da un'aromista conosciuto per caso sul mio lavoro (che poi divenne uno dei primi aromi utilizzati e venduti da Big -Fish)

5851(già negli anni '90 non mi accontentavo degli aromi presenti sul mercato e feci sviluppare una mia fragola da un cliente tecnico aromista)

e il famigerato Minamino , che avevamo disponibile per primi in italia grazie alla collaborazione con Richworth che ne aveva l'esclusiva

5852(l'originale dall'inghilterra)

5853(Big-Fish ha sempre trattato prodotti originali)

il resto è storia, una storia piena di memorabili catture che hanno accompagnato le gesta dei numerosi testers Big-Fish che si sono affidati a questa strepitosa ricetta)
una miscela così strepitosa che gli stessi tecnici di Richworth , L'azienda numero uno al mondo per le esche ready, ne rimasero piacevolmente interessati quando visitammo lo stabilimento

5854(visita all'azienda Richworth , la numero uno al mondo per qualità e storia)

e così nacquero anche le prime esche Keltia by Richworth, il primo progetto in assoluto realizzato con la consulenza di bait maker italiani

5855(mix italiano, ready made inglesi, che storia!!)

ma questa è storia recente e molti di voi l'avranno certamente vissuta (parlatene nel post se volete!).
quello di cui vi voglio parlare è invece il futuro che state iniziando a conoscere...ovvero l'aver reso le keltia ready made, un progetto TOTALMENTE MADE IN ITALY col preciso scopo di darvi un'esca pronta esattamente uguale per caratteristiche al glorioso mix da cui prende il nome!

5856(100% made in Italy , la storia , il progetto e lo sviluppo!!)

molto è stato investito in questo progetto! mentre Richworth ha sviluppato un Keltia adatto ai suoi macchinari, mantenendo solo la parte attrattiva e nutritiva del mix(circa il 60%), noi ci siamo spinti al limite tecnologico delle macchine, riuscendo ad impastare Keltia mix per oltre il 90%, rollandolo così dolce e fruttato con molti aminoacidi liquidi , le uova e cucinando il tutto a vapore usando meno conservante rispetto all'azienda inglese!

un'esca versatile , all round e spaccacanne in tutte le acque da carpa del mondo!

provare per credere!!!

5857

Sergio Tomasella ...all'epoca "Crazycarpangler"...

_________________
Crazycarpangler sviluppo prodotti Big-Fish s.r.l.




Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 15:59 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: sab 29 mar 2008, 20:48
Messaggi: 1563
Immagini: 179
Località: palombara s. ( roma )
The Neverending Story...

_________________
20342164


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 16:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 20 nov 2009, 15:54
Messaggi: 1348
Immagini: 68
Località: Ferrara
Bellissima "favola", complimenti!
Al giorno d'oggi leggere come avvenivano gli incontri e le collaborazioni molti anni or sono fa si che chi già pescava possa rivivere oggi certe emozioni e rivedere una parte del proprio passato, anche se non sicuramente agli stessi livelli tecnici.
Io nel '90 avevo 13 anni e già pescavo accompagnato da mio padre che odiava pescare, mi accompagnava in laghetti privati dove c'erano i miei "maestri" pronti ad accogliere un bimbo pestifero e pieno di domande, che io ricordi non mi hanno mai dato 1 recetta che sia una (perliamo di polente per l'epoca).
Bellissimi ricordi lontani anni luce dalla frenesia e dalla bramosia di avere tutto e subito dei giorni nostri.
Grazie Sergio per questi ricordi che mi hai fatto affiorare.
Ciao

_________________
Andrea Maestri


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 16:56 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mer 29 ott 2008, 19:18
Messaggi: 607
Immagini: 4
Un brivido mi attraversa il corpo,mentre leggo e riguardo queste foto..un passato così diverso dai tempi d' oggi..l ambiente è rimasto intatto,mentre gli uomini no,pescatori fatti di un altra pasta,pionieri,selvaggi,invisibili e di poche parole sopratutto,dove se ti andava bene ti concedevano un cenno con la testa per sostituire il saluto,ed il rispetto reciproco tra pescatori non mancava mai..
questo è impresso nei miei ricordi ancora oggi..

Solo pescatori nati da una vecchia scuola,potevano permettersi di sviluppare dei mix così unici ed estremamente catturanti..che hanno e continuano a regalare catture in qualsiasi acqua italiana ed europea..

_________________
Sabia Caminotto


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 17:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 19 gen 2009, 22:24
Messaggi: 114
Località: Gubbio (PG)
Da brividi!!! è una favola!!! Giù il cappello, complimenti per tutto!!!:-)

_________________
Matteo Tosti - CARPon Tackle


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 18:10 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mar 17 feb 2009, 20:18
Messaggi: 3221
Immagini: 415
Località: Bologna
E' sempre bello ricordare da dove siamo venuti, passando per la storia del cf e tanti scritti in lingua madre, tutte cose che facebook non puo offrire ai nuovi carpisti.
A volte certi scritti possono essere anche in lingua italiana, basta saperli cogliere...


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 18:18 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mar 12 ott 2004, 20:33
Messaggi: 3147
Immagini: 366
Località: villa adriana (roma)
eh si, per dieci minuti tutti quelli della vecchia guardia credo che abbiano riprovato le stesse emozioni di quando incontrare un altro carpista sul lago o sul fiume era una gioia immensa piuttosto che un fastidio (e spesso oggi è così).
Tutto è cambiato ma come dice marco è importante conoscere la storia per sapere da dove siamo venuti e che percorso stiamo facendo...

_________________
97 5978


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 19:14 
Non connesso

Iscritto il: sab 18 feb 2006, 11:34
Messaggi: 579
Son contento di aver iniziato nel 1991 con le prime palline mentre dal 1986 seguivo gli articoli su pesca in di questa tecnica vista per fish eye su italia 1 con Dunkan Key a carbara .......tempi passati ma indimenticabili: EVERGREEN !!!

_________________
Think over!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 19:28 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: gio 04 nov 2004, 21:08
Messaggi: 805
Immagini: 162
Bella Sergio.
Il futuro può aspettare ancora un pò.
Quello che saremo passerà attraverso questa storia.
grazie.

_________________
www.stefanoforcolin.it


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 20:30 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth

Iscritto il: dom 04 lug 2010, 21:05
Messaggi: 270
Immagini: 59
Località: Treviso
Ricordare da dove siamo partiti fa bene al cuore! bello!quanti ricordi tornano in mente!le prime boiles, le prime big, 10 kg!!!!!


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 20:52 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: gio 07 ott 2004, 11:29
Messaggi: 758
Immagini: 86
beh avrei tanto da dire e ricordare pur io... sono di fretta, magari domani se riesco i miei ricordi e il mio presente con questo storico mix :-)

_________________
Big Fish team


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: dom 27 mag 2012, 23:28 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 dic 2010, 22:56
Messaggi: 153
Immagini: 1
Bhe! cosa poter aggiungere a cotanta poesia carpistitica... niente.

Non si può aggiungere niente, se non: Bravi, ottimo lavoro!!


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: lun 28 mag 2012, 9:42 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: gio 07 ott 2004, 11:29
Messaggi: 758
Immagini: 86
sergio tomasella ha scritto:
e ancora io a lui :" faccio fare 10 litri di aroma fragola, ne prendi 5 tu?"


se non a questo primo ordine almeno al successivo c'ero dentro anch'io... Non ho partecipato alla formulazione diretta del mix ma credo di esserne stato uno dei primissimi utilizzatori (nella sua formulazione definitiva); mi ha accompagnato nelle allora frequenti sessioni ad endine, pusiano e soprattutto austria, quanti ricordi (e quante catture :-))... Il marchio BF iniziava a farsi conoscere e il keltia era, ed in parte lo è tutt'ora, il suo biglietto da visita: noi primi utilizzatori e noi primi, scusate la parola non più "limpida" come un tempo, tester ci sentivamo come una sorta di "pionieri" e portatori del nuovo "verbo"... vabbè altri tempi, altre acque e, soprattutto, altri pescatori... un po' di nostalgia certo e, forse, pure un po' di eccesso di rimpianto, comunque sia un mix che ha caratterizzato un marchio e un epoca di pesca per tanti.

_________________
Big Fish team


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: lun 28 mag 2012, 17:16 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: gio 21 ott 2004, 17:55
Messaggi: 1171
Immagini: 152
Iniziai ad usare il Keltia ad Endine credo nel 2003 su consiglio di Sergio conosciuto in quegli anni propio su quelle sacre sponde.
Endine era un lago ritenuto impossibile eppure un gruppo di pescatori, alcuni noti locali e altri abituè , riuscirono nel tempo ad ottenere risultati ecclatanti e soprattutto costanti (difficilissimo in un lago così). Una cosa accomunava questi pescatori, anche molto diversi, il Keltia!
Sono personalmente convinto che l’utilizzo di quella miscela avesse indotto i selettivi pesci del lago (soprattutto le vecchie regine…) ad alimentarsi di + di boilies tanto che il bacino col tempo sembrava divenire più “semplice”

ENDINE
5872
2003
5873
2005
5874
2006
5875
2007


Ben presto allargai l’utilizzo del mix in altre acque molto diverse es. cave salmastre e canali ma questa esca continuava in tutti i posti ad a vere un forte impatto sia nella pesca veloce che sulla pasturazione ed è per questo che ancora oggi la uso soprattutto se ho dei dubbi sui gusti dei pesci di un bacino, così ho un problema in meno!!

CAVA SALMASTRA
5880
2003
5877
5876
2008

CANAL
5878
2008
5879
2008

LAGO ALPINO
5881
2009(mio personale)
5882
2010
5883
2011

La formulazione del Keltia e del Red in quegli anni mi ha di fatto tolto la voglia di farmi il mix in casa, scelta fino all’epoca obbligata dandomi la possibilità di avere + tempo per le altre molteplici questioni inerenti la nostra disciplina…e questo è un innegabile vantaggio.

_________________
Fabrizio Morgagni
___________________

Il risultato mi interessa, ma meno del modo che ho usato per raggiungerlo..


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Keltia Revolution!
MessaggioInviato: lun 28 mag 2012, 21:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 apr 2005, 20:34
Messaggi: 341
Immagini: 26
Con il keltia penso di aver catturato in quasi tutte le acque dove l'ho usato, un mix fantastico.
Leggere queste storie, o meglio sentirle raccontate da te, Sandro o Stefano quando ci troviamo è sempre bello, cosi riesco a capire bene come è nato tutto, dato che ho cominciato questa tecnica di pesca un po' dopo

_________________
Immagine


Top
 Profilo Album personale  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Copyright @ 2013 BigFish Registro imprese: sede Treviso, iscr. n° 289243 Capitale sociale: 50.000,00 i.v.