Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: quantità di pastura
MessaggioInviato: mer 20 mag 2015, 18:56 
Non connesso

Iscritto il: sab 11 gen 2014, 16:06
Messaggi: 86
Immagini: 22
Ciao a tutti.Ho deciso di iniziare a pasturare un piccolo specchio d'acqua che ospita un 50-60 carpe di buona taglia,niente pesce bianco.Il posto è poco più piccolo di un campo da calcio e profondo sui 4-5mt con presenza di alghe e pianta acquatiche sulle sponde ma pulito nei punti profondi.Ho preparato 15 kili di boiles birdfish,tutte rollate con 4 ml scopex e 3 ml strawberry oil-banana oil suddivise in 7-8 kg per oil,tutto con nhdc e diametro 24.Non conoscendo a che pressione di pesca sia sottoposto il luogo,il mio intento è abituare il pesce ad un determinato tipo di esca,sia come gusto che come dimensione.Ho previsto di pasturare fino a fine giugno per poi pescare max 6 ore a sessione ed oggi ho distribuito 1,5 kg su tutta la cava.
Il mio principale dubbio riguarda le quantità e la frequenza ed è legato ad una possibile diminuzione dell'attività pappatoria in periodo di frega.Quale potrebbe essere una giusta quantità e la giusta frequenza per non rischiare di lasciare esche a marcire sul fondo?


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: mer 20 mag 2015, 20:15 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth

Iscritto il: dom 04 lug 2010, 21:05
Messaggi: 270
Immagini: 59
Località: Treviso
Secondo me 1,5 kg di esche x pasturare una cava del genere sono veramente nulla! Dovresti usarne almeno 15 kg e sarebbero ancora poche!!! Penso che la maniera giusta e intelligente x provare una cava del genere sia prima di tutto conoscere la cava, quindi visto che non puoi pescare dovunque( sempre che tu non usi 20 canne!) scegli un posto che credi redditizio osservando la conformazione delle rive e del fondale,e pastura la sera prima di pescare con 500g per spot. Così puoi conoscere la cava pescando osservando e stando ore in riva! Poi dopo la prima pescata avrai nuovi dettagli x comprendere l'acqua che vuoi affrontate , e potrai decidere come comportarti! La pasturazione prolungata deve essere una cosa sicura visto che è impegnativa e costosa. Quindi vai a pesca tranquillamente sii attivo nel l'osservazione è dopo un po di giorni di pesca tira le somme e decidi se vale la pena, o dove credi siano i punti migliori da pasturare.se tutto va bene e hai trovato i punti interessanti basteranno 500g di boiles x spot ogni 2 giorni!


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: mer 20 mag 2015, 23:48 
Non connesso

Iscritto il: sab 11 gen 2014, 16:06
Messaggi: 86
Immagini: 22
Grazie per la risposta.Ho qualche riferimento da un paio di pescate di 2 anni fa durante le quali ho attentamente osservato il comportamento dei pesci e credo di aver individuato i punti più interessanti.La mia intenzione era di spargere un pò di esche rade su tutta la superficie per la prima settimana,per restringere poi ai due punti che avevano reso qualcosa e mostrato movimento il mese successivo.Quindi mi consigli o di aumentare il quantitativo su tutta la cava o di puntare subito le zone migliori con quantità inferiori?


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: gio 21 mag 2015, 10:41 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mar 19 apr 2011, 9:35
Messaggi: 812
Immagini: 119
Località: Maccarese (Rm)
Seguendo il consiglio di Sandro (molto esperto in questo tipo di acque) ti posso consigliare nella prossima rullata anche esche di diametro inferiore (14/16mm) visto che non hai presenza di pesce bianco

_________________
-- Fabio Canteri --


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: ven 22 mag 2015, 11:26 
Non connesso

Iscritto il: sab 11 gen 2014, 16:06
Messaggi: 86
Immagini: 22
Fabio,ho considerato inizialmente di usare piccoli diamtri mala scelta del 24 è dettata dalla seconda e ultima volta che ho pescato li.Arrivato sul posto c'era un simpatico personaggio che aveva avuto la brillante idea di lanciare 4 canne parallelamente alla sponda corta(è quasi rettangolare)a distanza di 2 mt una dall'altra,avvisatori a manetta con suonerie tipo incontri ravvicinati pure se stava seduto a un passo dal pod.Il tizio in questione stva usando boilies di piccolo diametro ed è riusicto nella invidiabile impresa di lasciare tutti e quattro i terminali ben piantati su un tronco caduto in acqua,e non oso pensare a cosa sarebbe successo se gli fosse partita la prima canna.Questo mi convinse a lasciar perdere lo spot ma ora voglio riprovare facendo scelte inusuali e fuori dagli schemi.speriamo bene


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: sab 23 mag 2015, 3:21 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 mag 2008, 11:23
Messaggi: 421
Immagini: 402
Calcolando che "più o meno" un kg e mezzo di boiles del 24 sono all incirca 70/80 palline facendo due conti stai buttando in acqua, se come dici la popolazione di carpe si aggira intorno agli 50/60 esemplari,
Poco più di una boiles a testa per pesce e se la tua intenzione è quella di condizionarle credo sia un po pochino. Io credo che come minimo dovresti salire almeno a 5 kg 2 volte la settimana.. Ma valuta attentamente se vale la pena e se nn otterresti gli stessi risultati o forse anche migliori con un approccio più mirato, come ti consigliava Sandro, visto che conosci già gli spot caldi del lago..!!

_________________
2512


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: sab 23 mag 2015, 14:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 08 ago 2014, 13:02
Messaggi: 198
Immagini: 5
ho la tua stessa identica situazione,io l ho affrontata pasturando con poca roba ma spesso, quasi ogni giorno,in modo irregolare una boiles di qua una di là per la prima settimana poi ho individuato i spot dove pescare e ho pasturato in quelle aree un po di piu.credo che boiles di quel diametro non ti servono,meglio 16mm anche meno se non cè disturbo..


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: sab 23 mag 2015, 14:33 
Non connesso

Iscritto il: sab 11 gen 2014, 16:06
Messaggi: 86
Immagini: 22
Ciao Francesco,il tuo ragionamento iniziale mi interessa molto e vorrei quindi fare un'altra domanda.é possibile stabilire una quantità"dedicata"ad ogni pesce conoscendo a priori la popolazione e la taglia dello spot che si frequenta?
Ipotizzando che ci siano 50 pesci dagli 8 kg in su ci potrebbe essere una soglia minima(ad esempio 100 gr a testa ogni 2 giorni)che ci dia qualche "garanzia" di condizionamento?anche tenendo conto che qualche pesce mangerà più palline e che altri non ne mangeranno affatto?


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: sab 23 mag 2015, 14:49 
Non connesso

Iscritto il: sab 11 gen 2014, 16:06
Messaggi: 86
Immagini: 22
Indubbiamnete coprirei più zone con boiles più piccole e probabilmete funzionerebbero meglio anche i terminali ma non vorrei che venissero viste in modo sospetto,nel dubbio preferisco presentare un'alternativa.


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: sab 23 mag 2015, 17:48 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mar 17 feb 2009, 20:18
Messaggi: 3221
Immagini: 415
Località: Bologna
La qta è in funzione dell alimento disponibile e solo dopo alla qta di carpe presenti.se hai modo di usare una barca nel sottoriva a vista (magari con un batiscopio) capirai velocemente come fare.un eccesso di pastura in un ambiente ricco puo diventare inutile o cmq poco efficace.in alternativa la genetica del pesce alle prime catture parlera chiaro sempre se gia non la conosci.testa grossa e coda pure rispetto al corpo.pesci magri e allungati.segni di scarso accrescimento possono portarti a fare un condizionamento.pesci grassi e in piena forma e genetica vivono tranquillamente senza boiles (di qualunque diametro) quindi il migliore approccio è x me quello di alessandro.una boile qua e la finche non individui gli hot spot E pasturi solo quelli.ricorda che il top é trovare piu spot dove si alimentano e pasturarci sempre e cmq x poi pescarci a rotazione x non stressarli.buon lavoro e aggiornaci...;-)


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: sab 23 mag 2015, 21:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 08 ago 2014, 13:02
Messaggi: 198
Immagini: 5
Io sono con marco....e te lo dico xke ci sono capitato anche io ad affrontare questa situazione, boiles qua e la magari anche di diametri differenti....mi è capitato di vedere i spot pasturati giorno x giorno e vedevo la mia pastura sparire, di conseguenza mi regolavo io in base a cio che loro mi chiedevano la quantità di pastura da gettare in acqua,questa strategia mi ha dato risultati Straordinari. Ovviamente esche di qualità!! Importante anche che non dai punti di riferimento al pesce cosi puoi ingannarlo ogni volta in spot differenti e che reputi giusti....non ti intestardire facendo calcoli su quante esche potrebbe mangiare ogni singolo pesce, questa è fantapesca secondo me,pastura il giusto in modo sparpagliato(tutta la cava) se riesci a vedere i spot meglio, poi fai le tue conclusioni..solo pescando ti togli tutti i dubbi..secondo me cosi non sbagli...questo è un mio consiglio poi scegli tu


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: mar 26 mag 2015, 10:35 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 mag 2008, 11:23
Messaggi: 421
Immagini: 402
Ovviamente Pik nn posso sapere il fabbisogno alimentare giornaliero di boiles di una carpa
Quoto Bacchelli,
Sicuramente la quantità sarà in rapporto al cibo presente, ma basandomi sul unica info utile ossia il numero di carpe mi è venuto spontaneo farmi due conti...
Se il tuo scopo è quello di un condizionamento a lungo termine un kg e mezzo di palline un paio di volte a settimana Secondo il mio parere nn sono assolutamente sufficienti..
In pratica un kg di esche qua è la potrebbero avere un effetto devastante solo a condizione che la tua pasturazione sia giornaliera o quasi.. Nel caso contrario io opterei per un quantitativo maggiore per coprire più acqua sperando di intercettare ed invogliare a cibarsi più pesci possibili. Non penso che 4/5 kg di palline possano darti problemi di sovrapasturazione.
Comunque in ogni caso, come detto da Alessandro , le esche devono essere di assoluta qualità..
Armati di pazienza e vedrai che riuscirai ad ottenere ottimi risultati..
E facci sapere..!!!

_________________
2512


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: mar 26 mag 2015, 17:07 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: sab 29 mar 2008, 20:48
Messaggi: 1563
Immagini: 179
Località: palombara s. ( roma )
Nel caso avessi dubbi nell'usare troppe esche e correre il rischio di sovrapasturare il posto fai un pensierino anche alle Hybrid.

_________________
20342164


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: mar 26 mag 2015, 19:30 
Non connesso

Iscritto il: sab 11 gen 2014, 16:06
Messaggi: 86
Immagini: 22
Grazie a tutti per le risposte.La domanda era un pò contorta,volevo sapere se fosse possibile stabilire una linea guida mooolto generale del tipo 50 carpe x 100 gr a testa,ok vado con 5 kg,e se fosse possibile applicarla in casi simili;come mi ha fatto notare Marco non è possibile semplificare perchè il numero di pesci passa in secondo piano rispetto a variabili più importanti.Per ora ho corretto il tiro con 2,5 kg un giorno si uno no.Pino le hybrid sono nel menù delle baffone del biondo ad inizio autunno :)


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: quantità di pastura
MessaggioInviato: mer 27 mag 2015, 12:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 05 lug 2007, 15:18
Messaggi: 847
Immagini: 1
come si fa a sapere il numero di pesci presenti in un posto anche piccolo prima di averci pescato per anni ed anni? per me è impossibile... ovviamente dopo qualche anno si riuscirà a fare una stima, ma probabilmente dopo qualche anno si saprà anche come pescare (dove e quanto pasturare ecc)

per le mie esperienze quella di prepasturare è praticamente sempre la scelta migliore, talvolta con tante esche in poco tempo, altre volte con poche esche ma per tanto tanto tanto tempo

magari non riusciremo a condizionare il pesce a tal punto da fargli mangiare solo le nostre esche, ma al punto da fargliele accettare senza troppi sospetti sì, e sul lungo periodo i risultati arrivano ;) si trattasse anche di fare solo 1-2 pesci a pescata

_________________
Davide Dinosio


Top
 Profilo Album personale  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Copyright @ 2013 BigFish Registro imprese: sede Treviso, iscr. n° 289243 Capitale sociale: 50.000,00 i.v.