Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 103 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio 26 feb 2009, 10:05 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mer 06 ott 2004, 16:12
Messaggi: 5488
Immagini: 873
zibibbo ha scritto:
Immagine

questa è la miglior canna con cui ho pescato
HARRISON-BRUCE ASHBY TORRIX 12 3 e 1\4
di canne ne ho provate parekkieleon,daywa,ripamonti,fox,ma come per altre cosa il gusto di ognuno fa la differermza
se devo dire tra qualità prezzo,le migliori son le harrison,punto
purtroppo o perfortuna in italia ankora nn le conosce nessuno....meglio



è interessante che ti piacciano queste canne , visto che lo stesso grezzo era fornito a custom built per la realizzazione di un modello di leon che è facile anche da intuire qaule sia.
lo sviluppo della nuova linea ha richiesto nuovi fornitori del blank in quanto harrison è arrivato ai suoi limiti costruttivi visto che è un piccolo produttore.
la fibra di carbonio , già tessuta , viene comunque fornita da grosse aziende del settore con dimensioni tali da non poter essere indirizzate a piacere ..chi ha budget per richiedere e comprare la fibra migliore ...fà il mercato...
harrison crea il blank su mandrino e "cuoce" ...ma non ha certo tecnologie e materiali come quelli disponibili chessò..da una daiwa...
per le nuove Leon si è arrivati ad un modulo di carbonio senza compromessi ...come dire che per la produzione Leon , si sceglie sul mercato il blank migliore apportando le proprie specifiche e lo si monta al meglio ..e questo tipo di investimento abbastanza impegnativo è possibile proprio perchè non si produce il blank..altrimetni si abbatterebbe un passaggio ..restando però un passo indietro rispetto ad altri produttori inglesi..e parliamo di 2-3 aziende perchè questo è il numero totale.

_________________
Crazycarpangler sviluppo prodotti Big-Fish s.r.l.




Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 28 feb 2009, 15:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 09 feb 2009, 19:17
Messaggi: 11
canne buone ce ne son molte in coomercio ma x me delle ottime canne sono le century


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 03 mar 2009, 13:21 
Non connesso

Iscritto il: gio 29 mag 2008, 17:16
Messaggi: 126
siscotheangler ha scritto:
webberbike ha scritto:
dai siscotheangler...te le farò rompere in Po per una buona causa!!a fuori di tirar fuori biG!!!

ma c conosciamo?????


Stordito, è Nicholas.... Te lo sei giocato, adesso porta me a pescare in Po a romper le canne!!! ahahahah :D :D :D

_________________
"Where life had no value, death, sometimes, had its price. That is why the bounty killers appeared." - Raoul Duke

"Questo treno ferma a Tucumcari!"

C.F.I. Siamo Noi
Resp. Sede Periferica n°62
CANONICA D'ADDA (BG)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 03 mar 2009, 13:54 
Non connesso

Iscritto il: lun 20 feb 2006, 0:13
Messaggi: 113
Immagini: 1
kleidemos ha scritto:
siscotheangler ha scritto:
webberbike ha scritto:
dai siscotheangler...te le farò rompere in Po per una buona causa!!a fuori di tirar fuori biG!!!

ma c conosciamo?????


Stordito, è Nicholas.... Te lo sei giocato, adesso porta me a pescare in Po a romper le canne!!! ahahahah :D :D :D

e lo sò ke è nicolas...c sn arrivato dopo...cmq vediamo a chi lo chiede la prox volta...


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 03 mar 2009, 18:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 13 mar 2008, 11:07
Messaggi: 260
Immagini: 1
sergio tomasella ha scritto:
zibibbo ha scritto:
Immagine

questa è la miglior canna con cui ho pescato
HARRISON-BRUCE ASHBY TORRIX 12 3 e 1\4
di canne ne ho provate parekkieleon,daywa,ripamonti,fox,ma come per altre cosa il gusto di ognuno fa la differermza
se devo dire tra qualità prezzo,le migliori son le harrison,punto
purtroppo o perfortuna in italia ankora nn le conosce nessuno....meglio



è interessante che ti piacciano queste canne , visto che lo stesso grezzo era fornito a custom built per la realizzazione di un modello di leon che è facile anche da intuire qaule sia.
lo sviluppo della nuova linea ha richiesto nuovi fornitori del blank in quanto harrison è arrivato ai suoi limiti costruttivi visto che è un piccolo produttore.
la fibra di carbonio , già tessuta , viene comunque fornita da grosse aziende del settore con dimensioni tali da non poter essere indirizzate a piacere ..chi ha budget per richiedere e comprare la fibra migliore ...fà il mercato...
harrison crea il blank su mandrino e "cuoce" ...ma non ha certo tecnologie e materiali come quelli disponibili chessò..da una daiwa...
per le nuove Leon si è arrivati ad un modulo di carbonio senza compromessi ...come dire che per la produzione Leon , si sceglie sul mercato il blank migliore apportando le proprie specifiche e lo si monta al meglio ..e questo tipo di investimento abbastanza impegnativo è possibile proprio perchè non si produce il blank..altrimetni si abbatterebbe un passaggio ..restando però un passo indietro rispetto ad altri produttori inglesi..e parliamo di 2-3 aziende perchè questo è il numero totale.


già che siamo in vena di rivelazioni...mi potresti confermare una parentela molto stretta tra le vecchie leon (made in harrison) e alcuni top di gamma rod hutchinson di qualche anno fa??...(diciamo pure che alcune parevano identiche anche nella componentistica)
chiedo troppo??

_________________
Barbel Anglers Club Member


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar 03 mar 2009, 19:43 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mer 06 ott 2004, 16:12
Messaggi: 5488
Immagini: 873
non vi è alcuna rivelazione da fare, custom built ha sempre costruito il top di gamma rod hutch. finchè il marchio non è fallito, così come le prime roberto ripamonti.

_________________
Crazycarpangler sviluppo prodotti Big-Fish s.r.l.




Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer 04 mar 2009, 11:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 13 mar 2008, 11:07
Messaggi: 260
Immagini: 1
sergio tomasella ha scritto:
non vi è alcuna rivelazione da fare, custom built ha sempre costruito il top di gamma rod hutch. finchè il marchio non è fallito, così come le prime roberto ripamonti.


perfetto , grazie mille!

_________________
Barbel Anglers Club Member


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer 04 mar 2009, 17:15 
Non connesso

Iscritto il: lun 18 ott 2004, 23:17
Messaggi: 553
Immagini: 0
Rimanendo nel tecnico vorrei sapere, sempre se si può dire, grazie a cosa (solo materiali o proprio nella modalità costruttiva) il top di gamma è elastico anche nella sezione del fusto mentre attrezzi di livello inferiore sono rigidi nel primo metro di canna (quello della placca).
Le differenze tra top di gamma e livelli inferiori si notano principalmente per la vetta nervosa ma non ballerina (le oscillazioni si smorzano subito) e viceversa per un manico che flette senza punti di stop.
(Almeno questo è quello che è emerso da diversi confronti fra me ed amici)
Grazie.

_________________
Francesco Favaro


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer 04 mar 2009, 21:03 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mer 06 ott 2004, 16:12
Messaggi: 5488
Immagini: 873
modulo del carbonio, quantità di resina epossidica e processo di termofusione delle stesse fanno la differenza fra una canan di alta gamma ed una prodotta in serie.
e di conseguenza regolano le caratteristiche citate.

_________________
Crazycarpangler sviluppo prodotti Big-Fish s.r.l.




Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: la miglior canna in circolazione
MessaggioInviato: gio 20 giu 2013, 19:42 
Non connesso

Iscritto il: dom 30 set 2012, 19:25
Messaggi: 8
io ho più torrix ,tutte fuji e non kigan e "placcate" con fuji 20, pagate nuove anni orsono 800 e 750 a batteria!
i limiti di harrison ci saranno ma in quelle somme di denaro non esistono a mio modesto parere leon che le facciano sfigurare! e questo da anni ed anni. se devo spendere 500 o 600 pippi a canna per avere mezza ipotetica resina trattata (lavoro con resine 3M nel settore formula 1 da una decina di anni applicate alla flessione e alle elettroniche) non li spenderò mai.
ora so che il carpfishing è da qualche anno sfociato nel "carpfashion" e quindi vedi gente che ha il lanciamissili come pod con 1500 di canne sopra poi pesca a pago con un materassino che è un francobollo...
ma mi preoccupa sapere che per avere una canna a livelli top dei top come studio serve spendere somme da capogiro... ci stiamo prendendo in giro??
non sto sminuendo ne il buon Leon ne la vostra azienda che uso , seguo e stimo...
ma i presupposti di questa pesca per il futuro sono molto "bui" senza tanti soldi


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: la miglior canna in circolazione
MessaggioInviato: ven 21 giu 2013, 12:46 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: gio 11 nov 2010, 18:46
Messaggi: 697
Immagini: 153
Località: Fano
Ciao Frullo,
le canne di Leon, come le Century ed altre marche sono attrezzi considerati top di gamma.....costano molto??
Mi stupirei del contrario!!
In tutti i campi, come anche nella pesca sportiva certi oggetti considerati top level hanno un prezzo decisamente superiore rispetto al prezzo di un oggetto di medio livello, tieni anche conto che con un attrezzo top level (come nel tuo caso le Torrix) ci peschi bene per tutta la vita e lo cambi solamente per sfizio personale....
Se invece vogliamo parlare di canne che hanno costi elevati ai quali non corrisponde una reale qualità quello è un altro paio di maniche, ma non penso che sia il caso di Century e Leon.
Del "carpfashion" o di come lo vogliamo chiamare si è detto tutto ed il contrario di tutto,secondo me ognuno è libero di spendere i propri soldi come meglio crede a partire dalle canne finendo con il pod...c'è a chi piace cambiare canne da pesca ogni anno e c'è chi invece le cambia solo se le rompe..c'è a chi piace avere come dici te il "lanciamissili" e a chi piace avere 3 semplici picchetti.
Il mondo è bello perchè è vario.....
Saluti!!

_________________
Pine,pin`epi` sumforais!


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: la miglior canna in circolazione
MessaggioInviato: ven 21 giu 2013, 18:46 
Non connesso

Iscritto il: sab 16 ott 2010, 15:43
Messaggi: 56
la miglior canna in circolazione(anche se non la fanno più)a mio avviso è la leon hoogendijk orient power(che ho posseduto per parecchi anni).
ho posseduto e provato le migliori canne in commercio,ma il livello della l.h orient power 13 piedi 3,5libbre è a mio modestissimo parere inarrivabile.
un azione unica nel suo genere,canna da usare ovunque!l'ho usata in laghetti piccoli con pesci di taglia medio-piccola ed era morbida e mi faceva divertire,l'ho usata in fiume ha buttare giù 300gr di piombo e non faceva una piega...
insomma:per mè è la canna perfetta.
non è da tutte le canne(ma in pochissime)3,5 libbre essere divertenti e allo stesso tempo avere una riserva di potenza pazzesca!!
voto:10
commento:unica nel suo genere..INARRIVABILE

mai spesi soldi così bene per una canna da carpfishing.

anni fà una canna del genere costava 5-6-7-800 mila lire...oggi costano 500euro...
io sono un amante dell' old style e dico(sempre a mio parere)che canne come rod hutchinson dream maker,imx,sabre......poi le jim gibbinson..poi le leon h orient power...le prime fox carpmaster e certe daiwa nash sono e resteranno sempre le canne più belle della storia del c.f


Top
 Profilo E-mail  
 
 Oggetto del messaggio: Re: la miglior canna in circolazione
MessaggioInviato: lun 24 giu 2013, 10:16 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: gio 07 ott 2004, 11:46
Messaggi: 2496
Immagini: 830
FruLLo_82 ricordati di passare dalla zona forum presentazioni, come le regole di buona netiquette impongono.


Top
 Profilo Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: la miglior canna in circolazione
MessaggioInviato: mar 25 giu 2013, 16:52 
Non connesso
Tester Big Fish/Richworth
Tester Big Fish/Richworth
Avatar utente

Iscritto il: mar 05 ott 2004, 10:55
Messaggi: 1496
Immagini: 75
Harrison fa dei buonissimi attrezzi, non per niente quasi tutte le Leon di alta gamma sono delle harrison customizzate e generalmente "impreziosite" da alcuni dettagli costruttivi. Esistono anche canne che non sono prodotte da harrison ma la collaborazione tra Bond e harrison ormai dura da 30 anni.

Attenzione però: non significa che se le canne sono fatte da Harrison siano delle canne Harrison! Per intenderci una Genius non è una Torrix, una Dynasty non è una Chimera e così via.

Ve lo dico essendo stato per anni agente per l'Italia Harrison ad avendo venduto parecchie Harrison e parecchie Leon.

Fondamentalmente le Leon di fascia alta sono delle Harrison "deluxe". Possono piacere più o meno delle originali, ma la considerazione si ferma li.

---------

Permettimi però un appunto: se lavori nel settore formula 1 saprai che per produrre le parti critiche in carbonio non è solo necessario poter accedere a resine di alta qualità ma è anche indispensabile produrre in una autoclave.

E sinceramente una autoclave da mezzo milione di euro nel settore carpfishing la usa solo Century da quanto mi risulta.

Ho sviluppato con Century la canna marchiata RR e ho visto la stessa canna prodotta con e senza trattamento in autoclave e la differenza si sente eccome! Se poi la unisci a resine di qualità la cosa diventa evidente a chi ha preso in mano un pò di canne da pesca...

Questo è un surplus per chi vuole il massimo della tecnologia, non è detto che sia necessario.

Ma è un messaggio che va al cliente "tecnico" che non si fa "rimbambire" da trovate pubblicitarie tipiche di chi le canne nemmeno le produce ma si fa fare i grezzi da qualche azienda con gli occhi a mandorla (che le fa per altri 37 marchi) spendendo invece i soldi anzichè nell'utilissima autoclave in sponsorizzazioni e pubblicità sulle riviste a raffica.

E di canne dai 300 ai 600 euro fatte da aziende Koreane e Cinesi ormai comincio a vederne parecchie in giro. La cosa mi fa pensare che il cliente medio sia piuttosto confuso.

Ovviamente non parlo di harrison che è un produttore onestissimo e che mai racconta una fesseria, ricordo anzi che lui tiene un blog e che parlava proprio con entusiasmo delle tecnologie legate alle resine silica con componenti in nano tecnologia.

Se ritrovo il post ve lo linko.

Riguardo al futuro della pesca che tu trovi "buio" senza tanti soldi io ti posso dire con il cuore in pace che una Leon Aphrodite che costa poco più di 150 Euro è una canna che ti permette di fare tutto quello che si può fare con una Genius, una Century o una Torrix. E' meno lussuosa, e gli manca quello scatto tipico dei carboni di fascia alta, ma sono certo che è una canna che non ha problemi in nessun ambiente e in nessuna situazione.



FruLLo_82 ha scritto:
io ho più torrix ,tutte fuji e non kigan e "placcate" con fuji 20, pagate nuove anni orsono 800 e 750 a batteria!
i limiti di harrison ci saranno ma in quelle somme di denaro non esistono a mio modesto parere leon che le facciano sfigurare! e questo da anni ed anni. se devo spendere 500 o 600 pippi a canna per avere mezza ipotetica resina trattata (lavoro con resine 3M nel settore formula 1 da una decina di anni applicate alla flessione e alle elettroniche) non li spenderò mai.
ora so che il carpfishing è da qualche anno sfociato nel "carpfashion" e quindi vedi gente che ha il lanciamissili come pod con 1500 di canne sopra poi pesca a pago con un materassino che è un francobollo...
ma mi preoccupa sapere che per avere una canna a livelli top dei top come studio serve spendere somme da capogiro... ci stiamo prendendo in giro??
non sto sminuendo ne il buon Leon ne la vostra azienda che uso , seguo e stimo...
ma i presupposti di questa pesca per il futuro sono molto "bui" senza tanti soldi


Top
 Profilo E-mail Album personale  
 
 Oggetto del messaggio: Re: la miglior canna in circolazione
MessaggioInviato: ven 28 giu 2013, 12:02 
Non connesso

Iscritto il: dom 30 set 2012, 19:25
Messaggi: 8
Ma certo Fabio... non dico micca che o spendi 500 euro o non peschi dappertutto... anche perchè mettiamola come volete ma con una buona fox warrior S o una K Karp Violence LD peschi verosimilmente dappertutto a 80 eurini a canna. conta molto piu chi la tiene in mano la canna che quanto costa!
Tu la vedi da venditore... io la vedo da pescatore che 10 anni fa con poco si pescava tanto... oggi non è piu la stessa cosa.

in oltre il mezzo milione di autoclave ed i 500 pippi a canna a cosa servono? ad avere una canna (e le ho lanciate tutte le century) che senza frustata e senza 150 grammi quasi non riesci a caricare?? in tal caso mi viene da dire che 150 grammi agganciati a 20cm al labbro di un pesce a recuperato a 110 120 metri da riva diventa anche pericoloso per il labbro stesso se non forato bene...
NON sto screditando, sto riflettendo tra me e voi sia chiaro.

Altrimenti diciamo che sono attrezzi votati quasi in toto alla pesca da gara quindi all'enduro in cui ciò che conta non è rilassarsi ma fare 72 ore con sempre una canna in mano a zig e tre batterie pronte dietro la schiena.
boh io sarà che sono un carpista un pò all'antica e "non molto fisicato" ma nella pesca a lancio con recupero da riva non supero mai i 130 grammi , che poi se sono 120 o 110 è meglio...e in queste grammature bastano anche canne di rango differente.
poi le century sono bellissime... io le amo tutte anche esteticamente... ma a parte forse le C2 e le Focal System quali le definirei canne da pesca e non canne da lancio estremo non lo so, ma non per screditarle , perchè forse è una loro filosofia o fascia di mercato. però cavoli una fmj 13 da 3,5 è un attrezzo secondo me caricabile degnamente da pochi, anzi pochissimi con lancio 45° tradizionale.
per par condicio porto a noi un altro marchio quale free spirit... si certi modelli forse piu gestibile da chi non ha un peso fisico importante in grado di dare fulcro fisico stabile alla rotazione del calcio. ma alcuni modelli che sono strarigidi e reattivi.
tra l'altro sarebbe fisicamente impossibile arrivare a certe gittate se non vi fossero tali parametri in gioco, se non riducendo molto la sezione di monofilo che poi allontanandosi tanto è solo peggiorativo.

comunque ragazzi il mio è solo una sorta di sfogo, ogni tanto certe domande me le faccio però da pescatore e amante del lancio tecnico rimango anche io affascinato di tecnologie come ha century di trattamento dell'ossigeno nelle resine e sia ben chiaro per fortuna che c'è chi le fa...

al topic di canne "migliori" voglio aggiungere un marchio che in alcuni modelli è davvero "canna da pesca" che però tutti snobbano e non ha ne commercio ne nome in italia... come al solito direi... Sportex...


Top
 Profilo E-mail  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 103 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Copyright @ 2013 BigFish Registro imprese: sede Treviso, iscr. n° 289243 Capitale sociale: 50.000,00 i.v.