8.5 Meaty mix

di
derivati pollo

Meaty mix

Negli anni ’90 vi erano diverse alternative all’uso delle farine di pesce per creare mix molto nutrienti da pastura e pesca ; i sostituti più utilizzati erano le farine di carne ed osso provenienti  da bovini e suini.

Meaty mix era il nome frequentemente utilizzato per queste miscele che altro non erano che le stesse basi usate per i fishmeal mix , dove si sostituiva la fonte proteica primaria e si utilizzavano derivati di organi interni(fegato, milza, reni ecc,)per la fase attrattiva.

 

derivati pollofarina carne

Ho dei bellissimi ricordi di pesca del “Meaty mix” di Rod Hutchinson e di un altro mix al pollo di Watersport Centrale.

In fiume si riusciva a proporre un’alternativa eccezionalmente efficace alle solite pasturazioni a base di pesce che usavano gli altri carpisti e questa era già allora una strategia vincente che ci permetteva di differenziarci e non vedere mai calare la resa verso i nostri inneschi.

cambo specchi over piaveendine

Purtroppo sul finire degli anni ’90 fu scoperto il “morbo della mucca pazza” che nel giro di qualche anno portò alla messa al bando delle farine animali (provenienti da mammiferi, soprattutto bovini) e la relativa scomparsa di questi ingredienti anche dal mondo delle esche da carpa.

Ai nostri giorni , l’uso di fonti proteiche alternative al pesce e suoi derivati rappresenta un vantaggio strategico notevolmente superiore a quello offerto in quegli anni pionieristici , infatti nell’ultimo decennio i mix pronti e quelli prodotti dai self maker hanno visto un uso praticamente esclusivo di derivati dell’industria del pescato abituando le carpe ad essere insidiate praticamente con un sapore e uno stimolo comuni alla maggioranza dei pescatori.

E mia intenzione quindi dare uno stimolo alla realizzazione di progetti di miscele che utilizzino le farine animali alternative che per fortuna sono ancora disponibili sul mercato del petfood e della mangimistica in genere.

Non proporrò tante ricette, ma un’unica base su cui sviluppare varianti di gusto differenti selezionando la componente animale caratterizzante che rappresenterò circa il 30% della miscela finita.

In questi miei scritti ho ribadito più volte la necessità di calibrare la base del mix con pochi ingredienti funzionali per poi lavorare sul resto del prodotto, una pratica semplice che suggerisco anche per quest’ennesima miscela che andiamo a trattare:

pane tostato, soia tostata e latte scremato in polvere sono i miei 3 ingredienti preferiti per formulare una base adatta a miscele da pastura e pesca con gusto e nutritività elevati.

latte-scremato-in-polvere-spray-da-1-kg-per-pasticceria

Nel caso del nostro meaty mix , i tre ingredienti vengono miscelati in parti uguali fino a raggiungere il 60% del peso complessivo , quindi tre parti al 20% , compromesso ideale per avere struttura ed una buona rollabilità anche inserendo ingredienti tendenzialmente grassi e poco leganti , mantenendo le esche coese e funzionali sul rig per tempi lunghi (24 ore).

Il resto degli ingredienti , verranno selezionati tenendo in considerazione di creare due varianti, la prima molto attrattiva e prestazionale con acqua calda , il che non significa che l’uso invernale sia sconsigliato , bisognerà in questo caso solo avere preciso controllo dei quantitativi utilizzati in pastura e calibrare bene i tempi di pasturazione/pesca per non saziare troppo il pesce e trovarsi durante la pescata con le carpe sullo spot apatiche!

La seconda variante sarà più all round anche in termini di attrazione specifica, quindi un’esca valida tutto l’anno sia per pasturare che per pescare senza azione preventiva.

-Prima variante:

Nelle mie lunghe ricerche di ingredienti tecnici mi sono spesso imbattuto in brillanti aziende italiane specializzate nel trattamento degli scarti del maiale, un’animale allevato intensivamente nel nostro paese.

Durante queste ricerche scoprii una farina eccezionale come nutrimento e gusto , ricavata dai “ciccioli” di suino ed utilizzata nel pet food (soprattutto alimenti per cani) grazie alle sue caratteristiche di gusto e proteiche(prot.70%) simili a quelle di un’ottimo fishmeal danese.

ciccioli

Una delle aziende che processano questo ingrediente è la Ingra Brozzi di Mantova , che vende la farina in questione in sacchi da 25kg. Come grossista. Il che significa che l’utente medio dovrà organizzarsi all’acquisto magari sfruttando dinamiche di club , oppure aspettare che qualche brillante azienda del settore decida di “scoprire” questo ingrediente per porlo sul mercato , ad ogni modo esistono aziende inglesi e italiane che trattano farine di carne e ritengo si possano trovare comunque alternative valide a questo ingrediente specifico.

64-Farina-di-ciccioli-70

Il principale ingrediente di gusto utilizzato per questo nostro mix è tanto disgustoso per l’umano , quanto attrattivo per gli animali in genere e la carpa nello specifico: si tratta della trippa verde, uno degli stomaci dei bovini , che viene industrializzato al naturale  con il suo contenuto , nello specifico per l’alimentazione del cane.

trippa verde cruda

La si trova comodamente essiccata da macinare nella maggior parte dei negozi specializzati per i cani , solitamente a marchio Rocco, oppure già macinata ideale per i nostri scopi, ad un costo però decisamente superiore.

trippa verde seccatrippa verde in polvere

Questo meraviglioso prodotto, ricco di gusto e di stimoli chimici importanti ci permetterà di creare veramente un mix fuori dal comune e sostanzialmente molto differente da quanto le carpe siano ormai abituate a trovare con continuità sul fondo di fiumi e laghi.

Nel mercato degli integratori per gli esseri umani, da alcuni anni si è diffuso l’utilizzo di ingredienti “paleo” ovvero primordiali, fra cui gli idrolizzati di carne in polvere a sostituire i derivati del latte.

beef protein idrolizated

Si possono così reperire con facilità dei super nutrienti a base di idrolizzati di carne bovina , ideali per apportare carico proteico al nostro meaty mix . Sul mercato si trovano inoltre idrolizzati di collagene e gelatine ottenute dalla cartilagine del maiale che ci saranno sostanzialmente utili per la struttura reticolare dell’esca che la renderà molto resistente al disturbo dei pesci minori , caratteristica questa indispensabile per un’esca molto attrattiva da usarsi anche durante l’estate quando gamberi, pesci gatto, breme e carassi sono al massimo della loro attività.

e-gel-gelatina-in-polvere-conf-1-kg proteine delle ossa

Infine per dare attrazione fortemente solubile possiamo inserire estratti liofilizzati di brodo di carne che ci permetteranno di attrarre il pesce sulla pastura fin dai primi minuti di immissione delle esche in acqua!

beef-broth-mix

Ed eccoci arrivati alla prima ricetta di meaty mix:

-20% soia tostata Nurupan

-20% pane tostato micronizzato

-20% latte scremato in polvere spray-dry

-20% farina di ciccioli (o di carne)

-10% farina di trippa verde

-6% proteine idrolizzate di carne

-2% brodo di carne liofilizzato

-2% collagene o gelatina animale

Per rollare le esche(dose pro kg. Di mix) aggiungeremo uovo q.b. , 50 grammi di strutto di maiale , 50 grammi di patè di prosciutto ,50 ml. Bovril e 7 ml. di NHDC e 5 ml aroma hot dog

sania-strutto-retailSimmenthal-Spuntì-al-Prosciutto-Cotto-gusto-affumicato-2-x-84-g-spesa-online_0000049065acquistare-pate-prosciutto-spagnolobovrilhotdog 1hot dog 2

Seconda variante:

per un utilizzo all round , mi sono sempre affidato alle farine di pollo ed ai derivati proteici ottenuti dalle interiora dello stesso animale, prodotti di facile reperibilità nel mondo del pet food e distribuiti da molteplici aziende del settore esche da carpa.

 

Ricordo ancora negli anni ’90 il chicken mix dell’azienda olandese Water sport di Genk , una miscela che “spaccò” letteralmente le canne a molti appassionati carpisti del nord est , sia in cava che nei canali e fiumi della zona! Grazie a questo prodotto maturai il mio particolare interesse per questo tipo di farine , poi sviluppatosi con la collaborazione con Big Fish nella creazione di liver compound , un attrattore che conteneva fegato di pollo in grande quantità.

Come componente proteica useremo quindi della farina di pollo , per la componente proteica spinta le proteine idrolizzate del pollo e come attrattore il brodo liofilizzato di pollo.

chicken-protein-powder-contract-manufacturer-250x2508722700165910

Ed ecco quindi la seconda ricetta meaty mix:

-20% soia tostata Nurupan

-20% pane tostato micronizzato

-20% latte scremato in polvere spray-dry

-20% farina di pollo

-10% farina di fegato di pollo

-6% proteine idrolizzate di pollo

-2% brodo di pollo liofilizzato

-2% collagene o gelatina animale

Per rollare le esche(dose pro kg. Di mix) aggiungeremo uovo q.b. , 50 grammi di omogeneizzato al pollo,100 ml. chicken Bovril , 7 ml. di NHDC e 5 ml aroma al pollo.

pollobovril polloJB0002_ROAST_CHICKEN_FLAVOUR-01oily

Con queste due varianti chiudiamo il capito fish-meaty mix e nelle prossime puntate ci addentreremo nello sviluppo di miscele HNV altamente proteiche caratterizzate dall’utilizzo dei derivati del latte.

Comments

comments

L'autore

Sergio Tomasella nasce a Vittorio Veneto nel 72. Grazie ai genitori conosce la pesca da giovane. Carpista della prima ora, pioniere di laghi quali Endine e Pusiano. Sue tra le catture piu' grosse di quegli anni... Ricercatore e studioso dagli spiccati interessi scientifici e con grandi competenze nel mondo degli integratori sportivi . Tutti tasselli che lo portano ai vertici nazionali nello studio, e nello sviluppo della boilie. Fondamentale poi la collaborazione con BigFish che da il via ad una nuova era. Mai presente per suo volere sulla carta stampata, sceglie e crede tra i primi nel web come mezzo per comunicare. Unico pescatore in Italia ad intrattenere corrispondenza con il padre della boilie Fred Wilton. Sua la teoria delle esche basata sulla relazione tra determinate tipologie di grassi e la loro attrattività. Sergio Tomasella e' da sempre considerato un guru dell'esca oltre che un pescatore di sani principi.

Copyright @ 2013 BigFish Registro imprese: sede Treviso, iscr. n° 289243 Capitale sociale: 50.000,00 i.v.