DISTANCE STICK, precisione assoluta

di
SAMSUNG CSC

Volevo presentarvi un oggetto molto utile in termini di precisione. Molto conosciuto ed usato in tutta Europa, il DISTANCE STICK di Cygnet si rivela estremamente efficacie per pescare con la massima accuratezza e precisione nel nostro spot.
E’ molto semplice da utilizzare: dentro la nostra custiodia troviamo i due paletti che ci daranno la nostra misura con la relativa corda per tendere a 3,6m(12ft) i pali stessi.

distance-stick2

Una volta montati a dovere i nostri pali, possiamo inizare ad usarli nella maniera più corretta:

SAMSUNG CSC

 

  •  Sondiamo facendo plumbing e clippiamo il filo sul mulinello una volta trovato il punto che più ci interessa.

 

SAMSUNG CSC

  • Iniziamo ad avvolgere il filo intorno ai nostri Distance-stick mantenendolo sempre teso e il più lineare possibile.

 

SAMSUNG CSC

 

  • Mentre stiamo avvolgendo il filo contiamo i nostri loop intorno ai paletti distanziatori fino a raggiungere la clip messa in precedenza.

 

SAMSUNG CSC

 

  • Una volta terminati i passaggi citati in precedenza, recupero la lenza con la canna alta seguendo la direzione del filo ed il gioco è fatto.

 

Una volta terminata questa operazione sapremo esattamente quanti giri dobbiamo fare intorno ai paletti per raggiungere la stessa distanza con la canna da rocket e la canna con l’innesco. Un particolare da non dimenticare è tenere in considerazione il fondale, se sto pescando in uno spot con 9m di acqua dovrò fare attenzione a non contarli nei giri avvolti in precedenza con la canna da marker, altrimenti rischio di lanciare diversi metri oltre il segnalino.

SAMSUNG CSC

Un’altra cosa fondamentale per la perfetta riuscita dell’operazione è quella di creare dei loop intorno ai paletti molto vicini tra loro, senza mai utilizzare tutta l’altezza del paletto (come vedi nelle foto). Questo è un passaggio essenziale, andando a creare degli avvolgimenti non tesi o peggio non paralleli fra loro, vado a modificare il numero di giri che servono per raggiungere la clip. Questo succede perché avvolgendo un loop in diagonale faccio uscire più filo rispetto a un loop orizzontale, andando a sbagliare nel tiro finale anche di parecchi metri.

distance-stick1

Una volta presa la giusta confidenza con i nostri paletti Cygnet, riusciremo a pescare con molta precisione ad ogni momento. Sapremo esattamente dove lanciare la canna di notte anche avendo davanti a noi degli ostacoli oppure pasturare con estrema precisione in un momento di scarsa visibilità. Credo che in molte situazioni sia un attrezzo molto utile, veloce da montare e intuitivo nell’utilizzo. Una soluzione semplice che in determinati casi può fare davvero la differenza.

 

TIGHT LINES

Comments

comments

Copyright @ 2013 BigFish Registro imprese: sede Treviso, iscr. n° 289243 Capitale sociale: 50.000,00 i.v.