Il muro delle ricette: Keltia

di
big_fish_mix_keltia_5

Keltia ovvero un mix storico nato agli albori di Big Fish, quando l’azienda era una piccola realtà italiana che voleva proporre al mercato italiano prodotti italiani sfatando alcuni miti prettamente inglesi.

Si tratta di un birdfish non troppo odoroso ma assolutamente performante in termini nutritivi ed attrattivi. Oltrettutto è un all-around che da sempre ha garantito catture in laghi e fiumi di tutta Europa!

Ma il mix Lavora? Guardate questo innesco ricoperto da una guaina termorestringente per proteggerlo da elementi di disturbo:  da ogni foro si vede il mix che avendo interscambiato con l'acqua si è gonfiato.

Ma il mix Keltia lavora in acqua? Guardate questo innesco ricoperto da una guaina termorestringente per proteggerlo da elementi di disturbo: da ogni foro si vede il mix che avendo interscambiato con l’acqua si è rigonfiato verso l’esterno.

Non sapete come cucinarlo? Ebbene ecco di seguito alcune semplici ma performanti proposte


NB: Tutte le ricette a seguire si intendono per un kg  di mix Keltia


 PREMESSA

Nelle ricette a seguire vedremo sempre una mescolanza tra più aromi, attrattori e dolcificanti. Nulla vieta quando si crea un impasto di utilizzare un solo aroma magari accoppiato con un dolcificante senza aggiungere altro. Ovviamente se si intraprendono campagne di pasturazioni prolungate dove si ha necessità di levigare sul prezzo finale, oppure si è alla ricerca di assoluta semplicità produttiva è possibile selezionare tranquillamente questa soluzione. A seguire daremo invece spazio alla fantasia, ma rimanendo sempre con i piedi per terra, ovvero con la certezza di creare una parte liquida che sia fortemente attrattiva e catturante.

CLASSIC: STRAWBERRY DUO

La fragola è un’aroma classico, uno tra i primi utilizzato agli albori del carpfishing. Oggi spesso viene accantonato perchè a cattiva ragione lo si reputa “superato”. Nulla di più errato, anche perchè il gusto fragola da sempre è gradito allae carpe. Oltretutto essendo un aroma ultimamente snobbato sarà ancor più valido offrendo la carta dell’originalità per sorprendere il pesce.

Ecco come comporre la propria ricetta:

4 ml Strawberry Hit

4ml Strawberry Oil

4ml NHDC (oppure Sweetner)

30 g Green Lipped Mussel (minimo)

La combinazione delle due fragole vi darà la possibilità di ottenere un gusto fragola finale davvero a tutto tondo. Non pensate che il motivo per cui si combinino queste due fragole e quindi i due additivi sia la verticalità della scia dell’olio e l’orizzontalità dell’Hit: lasciamo queste leggende metropolitane ad altri teorici repressi da scantinato. Quello che si vuole raggiungere è il gusto. Il dolcificante è tarato per dare un’ottimo sottofondo di dolcezza oltretutto per bilanciare il retrogusto amarognolo del strawberry Hit (lo strawberry oil al contrario non ha retrogusto amarognolo: vi invito tranquillamente ad appoggiare la lingua attorno alla bocca del boccettino per verificare). Il GLM (Green Lipped Mussel) donerà alla pallina finale un sentore di frutti di mare molto delicato e oltretutto è ottimo sia per ampliare il segnale in pescate veloci che per aumentare l’apporto di nutrienti nobili per pescate prolungate e/o pasturazioni prolungate. Il GLM io consiglio di addizionarlo al mix mescolandolo per bene e lasciandolo riposare qualche giorno (anche una settimana). Nulla vieta di aumentare le dosi (a parte il costo) della cozza dalle labbra verdi visto che non presenta problemi di repulsione. Se non avete tempo di mixare Keltia e GLM inserite il glm direttamente nelle uova e mescolate bene: non è l’optimum dal punto di vista della relizzazione, ma se non si ha possibilità/voglia di eccellere comunque si raggiunge un valido risultato.

Questo mix ha tolto notevoli soddisfazioni nelle  acque del lago di Endine, ma sicuramente è un validissimo asso per tutte le situazioni.


CLASSIC: BANANA DUO

Come nella ricetta sopra potremo ricercare un aroma banana davvero unico e succulento accoppiando i due aroma banana. A completare l’opera NHDC che aggiunge una punta di dolce, ma in una dose minore rispetto alla precedente poichè andremo anche ad aggiungere il Corn Step Liquid, un liquido ottenuto da mais fermentato che contribuisce al senso di dolce. Questa combinazione ci permetterà di ottenere una pallina molto valida per cacciare le carpe in pescate rapide ed enduro. Nulla vieta di utilizzarla anche per pasturazioni prolungate, anche perchè il mix Keltia comunque presenta un ottimo valore alimentare.

Ecco la ricetta in sintesi:

4 ml Banana Juice

4ml Banana Oil

2ml NHDC (oppure Sweetner)

30-40ml Corn Step Liquid (CSL)


 GRANCHIO ALL’ARANCIA

 

Un’altra combinazione davvero eccellente che ha fatto pesci in svariate acque e situazioni  è la semplice unione tra il Monster Crab e la divina arancia. Questo connubbio è davvero un arma all-around da sfoderare anche in laghi di grandi dimensioni per pescate di più giorni.

L’orange oil personamente lo adoro poichè riesce ad imprimere un gusto inimitabile alla pallina ed oltretutto è validissimo anche usato singolo od in combinazione con altri aromi. Infine il carpamino aumenta il segnale aminoacidico dell’esca e ne aumenta anche il valore alimentare oltre che l’appetibilità

Ecco la ricetta in sintesi:

3 ml. monster crab
2 ml. Orange oil
20 ml. Carpamino
5 ml. NHDC


PESCHITO

L’aroma pesca ha un’ottima resa e il gusto che dona all’esca è persistente, dolciastro e con un grosso rischio: da dipendenza! L’accoppiata delle due pesche è ovviamente intesa a dare rotondità al gusto finale, la nota di limone invece tende a presentare una soluzione diversa dai classici e ad offrire un sentore agrumato che spesso incontra il parere favorevole del pesce. Questa è un’ottima soluzione per pescate rapide e/o di qualche giorno. Nulla vieta tuttavia di adottarla in pasturazioni anche protratte visto che la parte oil non tende a creare repulsione nel lungo periodo.

Una variante della ricetta può essere quella di mettere l’Orange Oil al posto del Lemon. La performance non cambia di resa, solo di nota gustativa.

 

Ecco la ricetta in sintesi:

3 ml Peach Oil

2 ml Wonder Peach

 1 ml Lemon

4ml NHDC


 

NATURAL FOOD

Pasturazione prolungata? Questa è un’ottima ricetta dotata di gusto, attrattività e nutritività. Il GLM come già detto è una polvere di cozza neozelandese che apporta proteine di altissimo valore ed oltretutto incrementa il gusto. Già con l’aggiunta di questo ingrediente abbiamo aumentato il livello dell’esca (come detto sopra scelta ottimale nel mix lasciandol oriposare almeno una settimana oppure nelle uova) ma se il budget ce lo permette con 20 goccce di black pepper otteniamo una composizione gustativa di livello eccelso, ovviamente per il palato dei ciprinidi.

Ecco la ricetta in sintesi:

3o gr GLM

10/2o gocce Black Pepper

2/3 ml NHDC


Abbiamo analizzato un range di ricette che possono sposarsi ottimamente con questo portentoso mix. Non vi resta che rollare e pescare con fiducia!

Comments

comments

L'autore

Copyright @ 2013 BigFish Registro imprese: sede Treviso, iscr. n° 289243 Capitale sociale: 50.000,00 i.v.