Trakker Tempest Composite

di
1962-2

I grandi quesiti: cos’è?

Prima di tutto,  è un nuovo bivvy trakker, caratterizzato da importanti novità. In secondo luogo, è uno sviluppo del premiato tempest, prodotto con prezzo non alla portata di tutti, e il composite mantiene molte delle caratteristiche del suo fratello maggiore, ma con prezzo più “amichevole”.

Buone parole per i nostri orecchi, ma cosa rende il composite così speciale?

In primis, fa parte della famiglia “tempest” e pertanto fa parte della “reale”. Inoltre, è caratterizzato da molte peculiarità brevettate, in particolare il sistema di blocco che costituisce il cuore del bivvy. Proprio come il tempest e il tempest air, il composite è connotato da un design che permette una rapido ed efficiente posizionamento. Per montarlo, è sufficiente estrarlo dalla borsa, srotolare e bloccare le 5 braccia, posizionarle separandole accuratamente prima di bloccare il meccanismo in posizione di sicurezza. E questo è perché è cosi speciale.

 

1962-1

Quali sono le misure interne?

In una sola parola: impressionante! Ha la stessa struttura del tempest air- lunghezza 265, profondità 210 e altezza 130cm, è quando è chiuso nella sua sacca è lungo 128 e profondo 22 cm. Tutto questo grazie al retro piatto che si traduce nella massimizzazione dello spazio interno, senza inutili “stanze” nel tuo bivvy. Il retro piatto inoltre fornisce una massima protezione del pescatore da tutti gli elementi avversi potendo alloggiare il lettino in posizione molto arretrata.

1962

Quali caratteristiche possiede?

1962-3

In aggiunta al sistema di bloccaggio brevettato, il tempest composite è strutturato con dei pali in alluminio super resistenti, e come per il tempest V.2, gli stessi sono verniciati in “nero” risultando estremamente accantivanti.

1962-5

Trakker ha infine dotato lo stesso di una porta a doppia zip che permette o di avere una apertura del frontale a “cassetta della posta” oppure completamente aperta.

1962-6

A proposito, niente panico se Trakker ha utilizzato un telo più economico. Lo stesso è in poliestere 210D che non è solo leggerissimo ma anche estremamente idrorepellente. All’interno del carry bag troverete 2 quickstick da 36 pollici, un tappetto mid weight, cinghia di tensionamento e picchetti T-PEGS.

1962-4

Non esiste un sovratelo per il tempest composite?

Si chiama trakker composite bivvy system e pertanto esiste un sovratelo che trasforma la tenda in uno shelter a doppio telo, che non solo riduce la condensa, ma aumenta il trattenimento del calore. E’ costruito con lo stesso materiale del bivvy e pesa 2,4 kg. Il bivvy è già disponibile, non resta che provarlo! .

https://www.youtube.com/watch?v=X0081UOoseA

Specifiche tecniche:

  • Materiale: poliestere 210 D
  • Peso: 5,5 kg senza tappeto e piccheti a T
  • Misure della sacca di trasporto: 128 x 22 cm
  • Misure da aperto: 265 x 210 x 130 cm
  • Include: 2 banckstick da 36 pollici, tappeto, cinghia di tensionamento e picchetti a T
  • Optionals: sovratelo

 

Traduzione da Carpology

Comments

comments

L'autore

Nato ad Arezzo nel 1981, affetto sin da piccolo da "maniacale" passione per la pesca. Scoperto il carp fishing nel lontano 1995, da allora è divenuta fonte giornaliera di pensieri e sogni. Amo i grandi laghi, vivo questa passione nel più grande rispetto per natura, persone, luoghi e pesci. Ogni cattura rappresenta un ricordo, ed ogni ricordo alimenta la passione.

Copyright @ 2013 BigFish Registro imprese: sede Treviso, iscr. n° 289243 Capitale sociale: 50.000,00 i.v.